Durante la Coppa Italia , supera al primo turno il Catania formazione militante in Serie A , mentre è eliminato dal Brescia al turno successivo. Lo sostituisce l’esordiente Francesco Passiatore affiancato da Gianpaolo Spagnulo , essendo sprovvisto di patentino. Il Taranto termina il campionato al quarto posto e si qualifica per i play-off. URL consultato il 26 luglio Dopo la salvezza della stagione passata nel campionato , il presidente Fasano vendette Maiellaro al Bari per più di 2 miliardi e l’anno dopo cedette il bomber De Vitis all’Udinese.

Nome: taranto sei grande franco guitto
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 67.21 MBytes

Ammesso nella nuova Serie D. Nei giorni successivi, dopo aver ricevuto attestati di stima, decidono di tornare sui loro passi e di proseguire la gestione del club. In semifinale affronta l’ Atletico Roma. Secondo voi chi è la favorita nell’incontro tra Barcellona e Manchester United? Arsenale e della A. Il nuovo tecnico porta fiducia e serenità nell’ambiente, e gli ionici disputano un buon campionato grazie anche al mercato di riparazione dove la rosa viene rimpinguata nei francoo carenti.

Perde la finale contro il Lecce. Di seguito l’elenco degli allenatori e dei presidenti della storia del Taranto. La nuova proprietà tenta l’immediata risalita presentando domanda di ripescaggio nel campionato di Lega Pro nel cui organico era rimasto vacante un posto [57] ma la F. Nella gara di ritorno il Taranto supera il Rende grazie alla rete siglata nel secondo tempo di recupero da Vincenzo Deliguori.

  SUONERIE LUPIN SCARICA

Martino Castellano detiene anche il record di reti, Promosso in Serie C2.

Segnala abuso

Il Taranto cambia marcia gradne inizia una rimonta che lo porta a chiudere il campionato al secondo posto a tre punti dalla vetta sfiorando quantomeno lo spareggio promozione con la Virtus Francavillache sale per la prima volta in Lega Pro. Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C.

Stemma del Taranto dal al Miglior piazzamento in Serie B: All’indomani della sconfitta di Catanzaro dell’ottava giornata l’allenatore Papagni, alla soglia delle presenze sulla panchina ionica, viene esonerato. Sei sicuro di voler eliminare questa risposta? L’accordo viene siglato tre giorni dopo da un notaio.

Società Sportiva Taranto Football Club – Wikiwand

Il 16 ottobre il Taranto ufficializza Aldo Papagni allenatore della prima squadra, che torna sulla panchina ionica dopo 6 garanto dalla sua prima esperienza. Cronologia degli sponsor tecnici. Trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie D.

taranto sei grande franco guitto

Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Derby calcistici in Puglia.

Come è il testo dell’inno ufficiale della squadra di Taranto (rossoblu)?

Terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. Malgrado la beffa e il conseguente mancato approdo alla finale, questa gara rimarrà una delle più belle ed emozionanti della storia del Taranto.

In semifinale affronta la Pro Vercelliclassificatasi quinta nella stagione regolare. Colori e simboli del Taranto Football Club Turno preliminare di Coppa Italia Serie D. Il 9 settembre venne sottoscritto l’accordo tra i dirigenti della U.

  GIOCHI DS PER R4 SCARICARE

taranto sei grande franco guitto

La stagione entra nel vivo il 30 marzo tarqnto è in programma lo scontro diretto con la capolista Matera, maggiore antagonista al salto di categoria. Allenatori del Taranto F. Dai tanto lo sappiamo che adesso la Juventus segna proprio alla fine e vince contro il Genoa?

Successo anche nel campionato di Serie D delcon la conquista del titolo di Campione d’Italia di Serie D conseguito nella doppia finale con il Tolentino. Lo “Iacovone” è una bolgia, e gli ionici tarajto per accorciando le distanze in classifica dai lucani. In semifinale affronta l’ Atletico Roma. Ammessa in Serie B per meriti sportivi.

Il nuovo proprietario avvia un percorso di normalizzazione tentando di riavvicinare la tifoseria delusa alla squadra. Taranot di finale di Coppa Italia Serie D.

L’autore del più celebre inno rossoblu ospite della quarta edizione del “Premio Lello Orzella”

Nel campionatoil Taranto si prefigge subito l’obbiettivo della promozione, cercando di riconquistare i play-off in campionato. Disputa le sue gare interne nello Stadio Erasmo Iacovone. La Serie B vide dunque due squadre tarantine al via, in campionato l’Arsenale giunse ottavo mentre l’A.